I disturbi del neurosviluppo tra clinica, normativa e didattica

I disturbi del neurosviluppo tra clinica, normativa e didattica

Data: 7 luglio 2021

ACCEDI

Descrizione dell'evento

Obiettivo formativo: 2 - Linee guida - protocolli - procedure


Professioni alle quali si riferisce l'evento formativo: Psicologo – discipline: Psicologia, Psicoterapia


N. Partecipanti: N. 250

Responsabile Scientifico
Dott. Armodio Lombardo

Razionale

I disturbi del neurosviluppo sono un gruppo di condizioni, con esordio nel periodo dello sviluppo, che tipicamente si manifestano precocemente, prima che il bambino inizi la scuola primaria. 
Sono caratterizzati da deficit dello sviluppo che causa una compromissione del funzionamento personale, sociale, scolastico e lavorativo (DSM 5).

Il range dei deficit dello sviluppo varia da limitazioni molto specifiche dell’apprendimento o del controllo delle funzioni esecutive fino alla compromissione globale delle abilità sociali o dell’intelligenza. 

Tali disturbi si presentano spesso in concomitanza, minando di fatto il concetto di specificità e dando luogo a quadri sempre più eterogenei e complessi.

Sebbene ad oggi non esista ancora un osservatorio epidemiologico nazionale, nell’introduzione della Consensus Conference dell’Istituto Superiore di Sanità (2011) è indicato che in Italia i DSA mostrano una prevalenza oscillante tra il 2,5% e il 3,5% della popolazione in età evolutiva.


Programma

  • 09.00 - 11.00  Disturbi del neurosviluppo: dall’analisi categoriale a quella esplicativa - L. Mengheri
  • 11.00 - 13.00  Disturbi del neurosviluppo: anamnesi e valutazione tra clinico e giuridico - R. Ciambrone

Valori ammessi:vuolo (NO), no, si, attesaValori ammessi:vuolo (si), no, siValori ammessi:Residenziale, NoLogin, Live, Sospeso, Compilazione, Visionabile, Chiuso

Requisiti Hardware e Software

- Hardware: Computer multimediale con scheda audio e casse acustiche/cuffie, webcam e microfono - Risoluzione video 1024 x 768 o superiore - Connessione internet con un trasferimento dati di almeno 3.0Mbps in download (qualora sia necessario inviare anche il proprio video è suggerita una velocità di upload di almeno 2.6Mbps, preferibilmente 3.8Mbps) - L'accesso con dispositivi mobili è possibile, ma non è possibile garantirne il corretto funzionamento a causa delle molteplici impostazioni di sicurezza previste nei dispositivi.
- Sistema operativo: WINDOWS 10 o MACOS 13 o versioni successive
- Browser: GOOGLE Chrome v.81 o superiore - Edge versione v.81 o superiore - Safari
- Altro: Per iscriversi ed accedere alla piattaforma è necessario possedere una e-mail funzionante.

Modalità di Accesso

Per essere ammessi all'evento è necessario accedere utilizzando i proprio dati, forniti in fase di registrazione o comunicati dall'organizzatore dell'evento.