La Terapia Metacognitiva Interpersonale per i disturbi di personalità (TMI)

La Terapia Metacognitiva Interpersonale per i disturbi di personalità (TMI)

Data: 14 maggio 2022

ACCEDI

Descrizione dell'evento

Obiettivo formativo: 3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura


Professioni alle quali si riferisce l'evento formativo: Psicologo – discipline: Psicologia, Psicoterapia


N. Partecipanti: N. 250

Responsabile Scientifico
Dott. Popolo Raffaele

Razionale

La Terapia Metacognitiva Interpersonale per i disturbi di personalità (TMI)  ha formalizzato procedure specifiche per trattare questi disturbi, e oggi è in grado di fornire, a terapeuti di qualunque orientamento, strumenti affidabili per guidare l’intervento.
Obiettivo del corso sarà offrire ai partecipanti competenze specifiche ed aggiornate circa il trattamento dei disturbi di personalità secondo il modello proposto dalla Terapia Metacognitiva Interpersonale. Saranno presentati i fondamenti teorici del modello e specialistiche procedure di intervento, con particolare attenzione alla parte esperienziale e clinica. Verranno illustrati i concetti base TMI (Cosa sono gli schemi interpersonali e i cicli interpersonali), le procedure che caratterizzano la TMI, al fine di orientare l’azione del clinico in ogni momento del trattamento: dalla fase iniziale di assessment che porta ad una formulazione congiunta del caso, fino alla progettazione e realizzazione del cambiamento, che vede l’accesso a parti sane del sé, l’esplorazione di nuovi schemi e modalità di fronteggiare le difficoltà soggettive, con incremento dell’agency del paziente.  La seconda parte verterà sull’illustrazione del lavoro esperienziale, che include immaginazione guidata con rescripting, gioco delle due sedie e role-play e esperimenti comportamentali. Il Corso avrà un aspetto intensamente esperienziale, a partire da esercitazioni per la formulazione degli schemi.


Programma

14 Maggio 2022
    • Ore 09:00 Psicopatologia dei disturbi di personalità. Narrazioni schemi interpersonali e stati mentali - A. Paviglianiti
      • Povertà narrativa, stile narrativo intellettualizzante
      • Schemi interpersonali maladattivi
      • Scarso o oscillante senso di agency
      • Stati mentali ricorrenti

    Ore 11:00 Pausa

    • Ore 11:10 Psicopatologia dei disturbi di personalità. Metacognizione coping e regolazione emotiva. Modello di mantenimento - R. Popolo
      • Disfunzioni metacognitive
      • Processi perseverativi di pensiero, coping comportamentale maladattivo, bias cognitivi
      • Cicli interpersonali disfunzionali
      • Un nuovo modello di trattamento per i disturbi di personalità

    Ore 13:00 Pausa pranzo

    • Ore 14:00  Uso delle tecniche immaginative, drammaturgiche e corporee in psicoterapia - A. Paviglianiti
      • Cambiamento terapeutico e cognizione incarnata
      • Conoscenza emotiva procedurale
      • La componente procedurale degli schemi interpersonali
      • Come agire su corpo e immaginazione? Le tecniche
      • Obiettivi del coinvolgimento di immaginazione e corpo 

    Ore 16:00  - Pausa 

    • Ore 16:10 Le tecniche esperenziali - R. Popolo
      • Precondizioni per l’uso di una tecnica
      • Miglioramento della metacognizione e accesso alle parti sane del sé
      • Assessment dinamico
      • Quali tecniche esperenziali vengono usate in TMI illustrazione delle tecniche (immagery - role play -interventi corporei)
      • esercitazioni pratiche


    Valori ammessi:vuolo (NO), no, si, attesaValori ammessi:vuolo (si), no, siLe iscrizioni partiranno a breve

    Requisiti Hardware e Software

    - Hardware: Computer multimediale con scheda audio e casse acustiche/cuffie, webcam e microfono - Risoluzione video 1024 x 768 o superiore - Connessione internet con un trasferimento dati di almeno 3.0Mbps in download (qualora sia necessario inviare anche il proprio video è suggerita una velocità di upload di almeno 2.6Mbps, preferibilmente 3.8Mbps)

    ATTENZIONE: DISPOSITIVI MOBILI (o connettività in movimento)
    L'accesso con dispositivi mobili è possibile, ma fortemente sconsigliato.
    A causa delle molteplici impostazioni di personalizzazione e tenuto conto che lo scambio dati può essere fortemente discontinuo a causa delle variazioni della potenza del segnale e dei cambi di cella, non è possibile garantire il corretto funzionamento.

    ATTENZIONE: Lasciare il Computer Acceso
    Lasciando il computer acceso, senza una reale presenza, questo può andare in stand-by o sospensione. Durante questo periodo la vostra presenza non viene rilevata, ne conteggiata. Inoltre il sistema, in funzione delle regole impostate dall'organizzatore dell'evento, potrebbe permettere la prosecuzione della visione dell'evento senza comunque conteggiare la presenza. Pertanto, consigliamo in questi casi di effettuare nuovamente l'accesso per confermare nuovamente l'effettiva presenza.

    - Sistema operativo: WINDOWS 10 o MACOS 13 o versioni successive
    - Browser: GOOGLE Chrome v.81 o superiore - Edge versione v.81 o superiore
    - Altro: Per iscriversi ed accedere alla piattaforma è necessario possedere una e-mail funzionante.

    Modalità di Accesso

    Per essere ammessi all'evento è necessario accedere utilizzando i proprio dati, forniti in fase di registrazione o comunicati dall'organizzatore dell'evento.