Le sfide della gestione del Paziente affetto da BPCO cronica ostruttiva

Le sfide della gestione del Paziente affetto da BPCO cronica ostruttiva

Data: 5 dicembre 2020 - ore 9:30

Rivedi la registrazione dell'Evento
Accedi

Descrizione dell'evento

A causa di problemi tecnici, il webinar è rinviato a sabato 5 dicembre 2020, seguendo gli stessi orari del programma. 

Target di riferimento:
Medici (Medici di Medicina Generale, Pneumologi, Allergologi e Immunologi, Otorinolaringoiatri, Radiologi, Medici di Continuità Assistenziale, Direzione Medica di Presidio Ospedaliero, Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base)
Farmacisti (Farmacisti Territoriali e Farmacisti Ospedalieri)
Numero Partecipanti: 100

Segreteria Scientifica

Dott. Giancarlo D’Alagni – Dott. Vincenzo Tricarico – Dott. Vincenzo Cofano

Responsabile Scientifico

Dr.ssa Stefania D’Eredità


Razionale Scientifico

I percorsi diagnostico-terapeutici-assistenziali (PDTA), definiscono modelli di presa in carico totale dell’assistito con la sua condizione morbosa, declinando percorsi dalla prevenzione alla fine vita, sia sul piano clinico che su quello della organizzazione e della gestione dei servizi.

Rappresentano la “contestualizzazione” delle linee guida, attraverso cui il paziente riceve una sequenza e una temporizzazione preordinata, integrata e condivisa di prestazioni di diagnosi e cura da parte di personale medico e non, adattata alle risorse professionali, organizzative e tecnologiche disponibili nella estensione applicativa. I PDTA di fatto stanno diventando uno degli strumenti più importanti di organizzazione e programmazione sanitaria e di appropriatezza clinico-gestionale.

La conoscenza di questo strumento è in fase di implementazione e anche la Pneumologia si sta da tempo confrontando, a livello regionale e aziendale, con le metodologie di corretta stesura dei PDTA, nell’ambito delle cronicità respiratorie più impattanti sul SSN. 

L’incontro formativo ha lo scopo di portare alla attenzione della comunità pneumologica i principali aspetti metodologici, applicativi e di implementazione di questo strumento che il pneumologo deve imparare a gestire. Appropriatezza diagnostico-terapeutica, gestione più omogenea degli aspetti clinici, implicazioni medico-legali e valorizzazione delle competenze delle specialità, sono i ritorni attesi nell’ambito di applicazione di un PDTA ben costruito.

Programma


9.30-10.00 Collegamento al Live Webinar

10:00 – 10.10  Obiettivi e Presentazione Del Corso - Dott. G. D’Alagni – Dott.ssa G. Ronzino – Dott. S. Pisconti
10:10 – 10.30  Il ruolo del MMG nella gestione del paziente con BPCO - Dott. I. Aprile 
10:30 – 10:50 PDTA della BPCO in Regione Puglia: indicatori gestionali e impatto - Dott. L. Bailardi 
10:50 - 11:10  Le innovazioni terapeutiche nella BPCO: dalle linee guida alla real life - Dott.ssa S. D’Eredità
11:10 - 11:20 Discussione delle relazioni suindicate

11:20 - 11:40 La gestione del paziente bronchitico con Insufficienza respiratoria: evidenze cliniche e linee guida regionali - Dott. M. Soloperto 
11:40 - 12:00 Co-morbilità e implicazioni terapeutiche - Dott. R. Grasso
12:00 - 12:20 La NIV nel paziente BPCO grave: analisi e gestione dei dispositivi - Dott. F. Cazzato  
12:20 - 12:30 Discussione delle relazioni suindicate e conclusioni

Segreteria Scientifica

Dott. Giancarlo D’Alagni – Direttore U.O. di Pneumologia - P.O. San Giuseppe Moscati – Taranto
Dott. Vincenzo Tricarico – Responsabile Poliambulatorio di Pneumologia – AUSL S. Marzano di S. Giuseppe –Taranto
Dott. Vincenzo Cofano - Dirigente Medico Presidio Pneumologico Territoriale – ASL Taranto
Valori ammessi:vuolo (NO), no, si, attesaValori ammessi:NoLogin, Live, Sospeso, Compilazione, Visionabile, Chiuso